Un depuratore d’acqua a norma di legge certificato dal ministero della salute costa dai 1000 euro alle 2500 per il top di gamma. Il prezzo varia in base a:prezzi depuratori acqua

  • TIPO DI ACQUA DESIDERATA. Se desideri solo acqua naturale senza refrigerazione e gasatura il costo è minore perchè il tipo di impianto è più semplice.
  • TIPO DI ACQUA DA TRATTARE E TECNICA FILTRAZIONE. Se la tua acqua è particolarmente dura o c’è presenza di arsenico avrai bisogno dell’osmosi inversa. Se vuoi solo eliminare il cloro avrai bisogno della microfiltrazione. La microfiltrazione in genere ha costi più bassi.
  • POTENZA. Un depuratore d’acqua che produce 40 litri all’ora ha meno potenza di uno che ne produce 100 litri all’ora. Se la tua famiglia è numerosa conviene scegliere un modello più potente.
  • TIPO DI CONTRATTO. Se nel contratto è compresa la manutenzione annuale, la garanzia e l’intervento in caso di guasti naturalmente ha un prezzo maggiore.

Mi hanno chiamato proponendomi il depuratore gratis, è vero?

Quella del depuratore gratis è una tecnica di vendita che utilizza qualche azienda di trattamento acqua per incuriosirti. Un depuratore d’acqua è impossibile che sia gratis, c’è del lavoro dietro, sia da parte dei produttori che dei tecnici che si occupano dell’installazione. Tu lavoreresti gratis?

Le aziende che ti dicono “gratis” fanno leva sull’argomentazione che puoi avere il depuratore con lo stesso costo dell’acqua in bottiglia del supermercato, quindi senza sborsare un euro di più. E in un certo senso è così.

depuratore acqua gratisPerchè navigando online trovo dei depuratori a 200 – 300 euro?

Sono prodotti di importazione cinese o vietnamita, non hanno la certificazione del Ministero della Salute e se ce l’hanno molto probabilmente è copiata. Inoltre sono costruiti con materiali che si degradano velocemente rilasciando sostanze tossiche nell’acqua che invece dovrebbero depurare. Farei molta attenzione a questi tipi di prodotti, piuttosto che a bassissimo costo non lo comprerei il depuratore, qui si parla di salute, non di un accessorio qualunque.

E’ meglio l’acquisto o il noleggio?

Dipende. Con l’acquisto il depuratore è di tua proprietà e i costi sono più bassi (li puoi anche spalmare nel tempo) ma avrai degli extra al momento dei guasti fuori garanzia. Inoltre quando dopo 15 anni devi cambiare il depuratore, lo devi riacquistare di nuovo.

Con il noleggio hai altri tipi di vantaggi ma il costo annuale è maggiore: per esempio puoi avere la sostituzione gratuita dell’impianto in caso di guasto, puoi usufruire dell’assistenza tecnica ordinaria e straordinaria compresa nel prezzo, puoi farlo sostituire con uno nuovo quando è vecchio senza costi aggiuntivi.

Quanto costa una manutenzione regolare annualefinanziamenti depuratori acqua

Di solito la manutenzione annuale (sostituzione dei filtri + sanitizzazione dell’impianto) costa intorno agli 80 – 100 euro, poi dipende dalla zona in cui ti trovi.

Non ho i soldi, come posso fare?

Molte aziende di depuratori acqua ti permettono di acquistare tramite finanziamento. Praticamente con rate di 20 – 30 euro al mese riesci ad avere il depuratore, allo stesso costo di quanto spenderesti comprando l’acqua in bottiglia al supermercato.

Come posso risparmiare?

Acquo.it mette a disposizione un servizio gratuito di ricezione di offerte gratuite da più aziende per confrontare prezzi e soluzioni diverse. Ricevi fino a 5 offerte gratuitamente e senza impegno cliccando qui!